Cucinare con la grappa – Open Expo! e Distilleria Marzadro

Open Expo con Distilleria Marzadro
Avete letto bene: la grappa non è solo un deciso fine pasto, ma può essere un ingrediente sorprendente di ricette creative, ovviamente a patto che a realizzarle siano chef fantasiosi e che la grappa sia di quelle buone!

Immaginate un grande classico della cucina romana, i Tagliolini Cacio e Pepe, reinterpretato in chiave trentina con l’aggiunta di Grappa Marzadro alla Camomilla: otterrete un piatto originale che coniuga innovazione e tradizione, perfetto per stupire i vostri ospiti.
Questo e altri piatti originali sono stati preparati da Nicolò, Luca e Andrea, Chef in Camicia (di nome e di fatto), in occasione di un evento di Open Expo!, un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Lorenzo Vinci, Lùbar, Caravin e Chef in Camicia per dare spazio e visibilità ai piccoli produttori delle eccellenze enogastronomiche italiane che non possono essere presenti in Expo.
L’evento in questione ha visto come protagonista la Distilleria Marzadro, storica distilleria trentina, mentre le ricette sono contenute nel libro “Assaggi di Grappa” (Trenta Editore).

Ovviamente, di tutti gli eventi in programma, io non potevo certo perdermi quello dell’abbinamento con la grappa! Una vera sorpresa.
È bello scoprire che anche i piatti più semplici possono trasformarsi in piatti da veri gourmet. C’è una bella differenza tra dire piatto di “pere e formaggio” e dire piatto di “Pere Williams al profumo di Grappa 18 Lune Marzadro in pasta sfoglia su fonduta di Casera”. Tutta un’altra cosa! Se lo preparate ai vostri ospiti, sarete catapultati in un attimo nell’Olimpo dei grandi chef!

E allora non resta che provare anche noi a giocare a fare i cuochi con una ricetta semplice, ma che saprà stupire anche i più esigenti. Buon divertimento!

TAGLIOLINI CACIO E PEPE AL PROFUMO DI GRAPPA MARZADRO ALLA CAMOMILLA
Ingredienti:
80 gr con taglioni freschi
20 gr cacio romano
20 ml grappa Marzadro alla camomilla
10 gr di pepe nero
10 foglioline di timo
2 cucchiai di acqua di cottura della pasta
20 gr burro di arachidi (per la salsa)
Preparazione:
Portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e tuffate i tagliolini. Nel frattempo preparate la salsa facendo sciogliere il burro a fuoco vivace in una padella con i 2 cucchiai di acqua di cottura; non appena sarà sciolto sfumate con la grappa alla camomilla e togliete dal fuoco. Scolate i tagliolini e fateli saltare in padella con la salsina, aggiungete il Cacio, le foglioline di timo e una generosa spolverata di pepe nero. Servite subito.
(Tratta da “Assaggi di Grappa”, Trenta Editore).

Per maggiori informazioni sulle iniziative di Open Expo! e per partecipare agli eventi, iscrivetevi alla newsletter.
Open Expo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...